Just a perfect Christmas time…. la seconda domenica d’ Avvento!

Stamane ho fatto l’ albero di Natale, il nostro e’ ecologico, acquistato oltre 20 anni fa, lo abbiamo scelto per le sue dimensioni 2,70 mt. , vero sarebbe certamente piu’ suggestivo e profumato.

Prima d’ iniziare ho messo una musica natalizia in sottofondo, indossato le friulane di velluto rosso, preparato un tea con qualche biscotto, non ancora fatto da me, ma acquistato ieri al mercatino di Natale di Lana (Bolzano) il più piccolo mercatino dell’ Alto Adige, che si trova in un cortile interno tra piante di lavanda e piccoli abeti vestiti a festa.

Fare l’ albero è sempre un momento particolare, scandisce che ormai il Natale si sta avvicinando e con esso le aspettative ed i desideri che portiamo nel cuore, ma anche la consapevolezza che un’altro anno sta per finire.

Leggo molto in questo periodo sui social di come apparecchiare la tavola, le nuove tendenze prediligono il lino stropicciato e il verde, su cosa cucinare, su come ricevere gli ospiti, sui regali e anche se la mia scatola delle provviste e’ pronta da tempo, il mio approccio interiore al Natale contempla anche  momenti di preghiera, di riflessione.

Felice seconda domenica d’Avvento da Snowinluxury!

@foto Snowinluxuruy 2019/@ foto Pinterest

12 Comments
  1. Cara Loredana, anch’io ho preparato l’albero ieri con l’amato Frank Sinatra come colonna sonora. Nel pomeriggio, ho fatto due passi a Milano prima della Messa e lo spirito natalizio del mattino è stato quasi soffocato dal traffico, dagli spintoni delle persone sui marciapiedi, dalle luci e musiche dei negozi che ultimamente mi comunicano solitudine anziché allegria… Non so, quest’anno tutto mi sembra superfluo e finto, tranne le passeggiate nella natura silenziosa e le pause di raccoglimento cui accenni in fondo al tuo post, in chiesa ma anche a casa con un buon tè di Natale Mariage Frères. Un abbraccio, a presto.

    1. Milena sono esattamente come te, rifuggo il centro di Bolzano preso d’ assalto nel fine settimana per il mercatino di Natale, dove lavoro proprio difronte c’e’ un centro commerciale con scritte enormi e addobbi da brivido! io cerco i luoghi raccolti e defilati, sabato al mercatino di Natale di Lana, poco lontano dal centro mi sono imbattuta in un capitello con la Madonna dove mi sono fermata a pregare e accendere una candela, perche’ Avvento e’ attesa di rinascita interiore…
      Il tea di Mariage Frères l’ ho assaggiato solo una volta al raduno di Csaba, qui non si trova…lo potrei ordinare online?che dici?
      Buona serata ed un abbraccio

      1. Cara Loredana, ho acquistato la miscela di Natale in una deliziosa casa del tè milanese, la Teiera eclettica, che vende anche online: prova a visitarne il sito, oltre a quello ottimo di Mariage Frères. Dalla tua risposta e dai commenti delle altre donne, leggo un comune bisogno di ridurre la quantità degli acquisti privilegiando la qualità, comprando i regali con moderazione e consapevolezza: è un tema che torna sovente nelle pagine del tuo blog e che mi piace molto. Grazie per offrirci questo spazio di condivisione: mi aiuta a sentirmi meno sola e spaesata. Buona serata.

        1. Milena io spero davvero con tutto il cuore di conoscerti, ogni tuo commento è cosi’ affettuoso e colmo di gratitudine, anch’io attraverso tutte voi e attraverso quello che tu mi scrivi mi sento meno sola. Sai che spesso penso “ma come facevo prima di Snowinluxury?”…. prima… ero circuitata da un piccolo mondo e grazie a questo salotto virtuale sono cresciuta e mi sento coccolata dal vostro affetto. Vorrei essere a mIlano per un tea assieme, ma siccome mi hai detto che verrai in Alto Adige.. .io ti aspetto! un abbraccio forte e metti una foto sul tuo profilo instagram cosi’ “ti vedo!!!!” baci

  2. Buongiorno Lory, anche io ieri ho fatto albero e presepe, musica natalizia in sottofondo, la sera mi sono recata a Messa, prima come la signora Milena ho fatto due passi in città , confusione che non fa per me, non sono abituata, preferisco il silenzio e la lettura con una buona tazza di thè, forse è proprio vero che sto cambiando!!!! Un abbraccio forte forte! Buon inizio settimana a te e tutte le lettrici! 😍

    1. Maria Luisa cara come ho risposto a Milena mi sono fermata a Lana davanti a un piccolo capitello della Vergine Maria a pregare ed accendere una candela, Avvento non può’ essere solo acquisti, folla, decorazioni… anche quello… ma in modo misurato e ci deve essere posto per la spiritualità che mi sembra un po’ dimenticata …
      Un abbraccio forte e grazie del tuo affetto

  3. Ieri anch’io ho preparato lì’albero con mio figlio e la sua ragazza un momento bellissimo!! Per noi a milano con sant’ambrogio e la prima della scala si da inizio al natale

    1. Elisabetta, davvero vieni in Alto Adige!! mi avvisi la prossima volta, mi piacerebbe incontrarti. Qui ci sono posti bellissimi, davvero, piccoli paesini, masi e passeggiate incantevoli.Per contro Bolzano e’ piuttosto degradata ultimamente. Buona serata e grazie del tuo commento

  4. Mi è sempre piaciuto il tuo albero, pulito, essenziale, penso ti rispecchi molto. Quest’ anno ho caricato meno la casa di decorazioni, l’ albero, due cuscini a tema e pochi tocchi in bagno e camera da letto. Sento anche io un Natale più introspettivo e intimo, fatto di cose buone cucinate con amore, di una bella tovaglia con porcellane semplici, di un libro sulla madia, di candele di cera d’api accese. Meno fronzoli luccicosi, meno folla, meno uscite nel caos, meno affanni per i regali ( ho preso poche cose e tutte on line ) . Ecco il mio dicembre: meno luce, più magia .

    1. Silvia cara grazie, hai perfettamente ragione il mio albero di Natale e’ cambiato nel tempo con me. Anni fa era tutto rosso ed oro e anche’ io riempivo la casa di troppe “Natalizie” che alla fine mi davano quasi nausea, ora sono diventata più’ essenziale. Come te non amo la folla, i mercatini natalizi che imperversano ormai in ogni luogo, prediligo quelli piccoli e defilati dei paesini. Ho fatto tutti gli acquisti online, arrivano perfetti e con confezioni regalo molto belle e mi risparmiano lo stress di uscire nel caos dei negozi dove in questo periodo le commesse sono a volte molto infastidite se chiedi “la confezione regalo”.

      Grazie di questo bellissimo commento! (ho fatto un post a questo proposito per ringraziarvi tutte)

Rispondi

Fiorella Spagnoli Web Developer
disclaimer: Some pictures posted here are taken from the internet, they are not mine, just sharing what I love. If you have copyright over any of them, send me an e-mail and I will take it out.
Note some photos are edited nevertheless no copyright infringement intended.