Just a perfect moment… l’ amicizia di una vita!

“Posso giocare con te?”- chiese nel suo italiano stentato. Cosa voleva da lui quel ragazzino lentigginoso e con due gambette secche, cosa ci faceva nel suo cortile? Lo scruto’ a lungo, incerto se farlo entrare nel suo piccolo regno, oggi non aveva molto tempo per giocare, doveva occuparsi della legna da portare in casa, la mamma lo aveva già chiamato a gran voce.

 “Ti aiuto” incalzo’ il bambino dai capelli rossi, predendo uno dei due manici della pesante cesta.

 Cosi’ nacque la loro amicizia, era il 1950. Il bambino dai capelli rossi veniva da un lontano paesino dalla Badia, Pedraces ed aveva un cognome impronuciabile, con molte erre e una strana “U” con il cappello ! (  ü ) 

 Divennero inseparabili. Un’ amicizia bellissima distillata in questi 70 anni!

 Sabato ho scattato questa foto che li ritare con la stessa gioia negli occhi come quando da ragazzini  si divertivano a giocare a rimpiattino.

 Mi sono commossa e ho provato anche un’ inspiegabile affettuosa invidia, per quest’ amicizia che ha attraversato oltre mezzo secolo rimanendo intatta ed un punto fermo nella vita di entrambi.

 Io che ho sempre creduto nelle mie amiche, che le ho ospitate, coccolate, che sono sempre stata attenta a non ferirle, che ho rinunciato a dire molti no, per paura di perderle, ho visto molte di loro allontanarsi inspiegabilmente o forse per la spiegazione piu’ logica, perché vere amiche non lo sono mai state.

(a destra Frank mio marito)

Dedicato a F&R perché i sogni non fanno rumore.

Lori

15 Comments
  1. Le amicizie vere esistono, questa è la prova. I cuori semplici di due bambini hanno creato un legame puro che dura da tanti anni. Sicuramente non hanno gareggiato ad avere la macchina più bella, la moglie più’ glamour, la casa più’ moderna, la posizione sociale che conta. I loro cuori screvri da ipocrisia ma pieni di amore e rispetto lì mantengono amici veri. Tuo marito è una grande persona , un uomo con valori veri e spero che la vita continui a dargli questi momenti di gioia.

    1. Grazie Emanuela per il tuo commento affettuoso. Frank ed il suo amico sono due persone speciali diventate “grandi” assieme tra gioie e dolori delle rispettive vite, sempre accanto l’uno all’ altro. Un abbraccio lory

  2. Una storia di vita che tocca il cuore.
    Non ho mai avuto la fortuna di coltivare un’amicizia così.
    Ed è la prima volta che pubblico un commento.
    Tanta felicità a due persone meravigliose!

    1. Grazie mille Grazia per il tuo commento affettuoso e ben venuta nel mio piccolo soggiorno! grazie di cuore. Nemmeno io ho avuto la fortuna di un’ amicizia come questa… !

  3. Che bello questo post Lory, emozionante, queste sono le vere amicizie! Quelle che si basano proprio sul rispetto, sulla fiducia, senza gelosie, proprio quelle che piacciono a me, semplici, calorose! Un abbraccio affettuoso 😍😘

    1. Maria Luisa frank ed il suo amico hanno avuto la grande fortuna d’ incontrarsi e di mantenere un ‘ amicizia… e questo è davvero un grande dono. Io comunque ho tutte voi che con il vostro affetto mi date gioia ogni giorno grazie lori

    2. Grazie Maria Luisa io ho trovato in te, in voi che mi seguite molto più’ affetto che in qualche… Amica … Di lunga data…😘😘😘

  4. ciao, mi piace questo post e trovo anche vere le parole di Manuela. L’amicizia ha bisogno di molti ingredienti come una buona torta. Rispetto, fiducia, comprensione, zero invidia, generosità e tanta buona volontà. Forse anche un pò di fortuna come capita in alcuni matrimoni dove peraltro servono gli stessi componenti per poter funzionare a meraviglia.
    Un abbraccio grande

    1. Grazie Gisella, Frank ed il suo amico sono stati fortunati, ma credo fossero anche altri tempi, con valori piu’ solidi. A me piace molto quando tu scrivi dei tuoi tea con le amiche, mi è piaciuto tanto quando vi ho viste insieme a Erbin, io credimi ci ho provato.. .soprattutto con Simonetta che conosco da 40 anni e che ora mi scrive solo “buongiorno” e “buonanotte” o “come sono incasinata io” e MAI mi chiede come sto, e da giorni sto meditando… se chiudere definitivamente.. a lei in particolare mi riferivo nella parte finale del mio post. Un abbraccio lory

  5. Ciao Lory, a proposito di amiche io cercavo una compagna che venisse con me a Erbusco al tea time di Csaba il 27-4. Ti anticipo che io faccio schifo a guidare e ho zero senso dell’ orientamento pertanto avrei offerto io il tea e sostenuto le spese di autostrada e carburante a chi avesse guidato. Nessuno.
    Allora mi sono organizzata con un tassista che mi accompagnera’ e aspettera’ naturalmente dietro compenso. Divulgata questa cosa ho avuto un sacco di offerte di accompagnatrici di cui a questo punto faccio volentieri a meno. Un po’ come il tuo viaggio a Gstaad (si scrive cosi’?). Sono arrivata a una conclusione: io sto bene DA SOLA.

    1. Simonetta sei una forza…. Raggiungere i propri obiettivi, i piccoli sogni contando su se’ stesse! Bravissima e grazie per avere letto il mio post su Gstaad prima o poi farò’ come te… Ci andrò da sola! Un abbraccio forte

  6. Molto spesso le amiche sono uno specchio, se l immagine che ci rimanda non è così nitida e pulita, ci allontaniamo. Metafora…che sta a dire…tu Loredana probabilmente sei molto più nitida e pulita di molte tue “amiche” e vedersi riflesse in te le ha fatte scappare

    1. Silvia mi hai dedicato un commento bellissimo, grazie con affettuosa gratitudine perché parole come quelle che mi hai scritto sono piccole grandi carezze per l’ anima.lory

Rispondi

Fiorella Spagnoli Web Developer
disclaimer: Some pictures posted here are taken from the internet, they are not mine, just sharing what I love. If you have copyright over any of them, send me an e-mail and I will take it out.
Note some photos are edited nevertheless no copyright infringement intended.