Just a perfect moment… nel salotto di Snowinluxury!

Fuori piove a dirotto, ho preparato una tazza di tea Price Of Wales e mi sono seduta nel salotto di Snowinluxury per  conversare qualche riga con voi.

Oggi mi sento irrequieta, un’ inquietudine strana che assomma malinconia, voglia di fuga e di silenzio, di rinnovamento, di rinascita, libertà. Concetti spesso espressi nei miei post, perché non ho mai pensato che questo sito fosse solo un luogo virtuale dove parlare di moda, di ricette o arredamento, perché per quello basterebbe sfogliare delle riviste.

Ho sempre considerato Snowinluxury come un rifugio o un bivacco di alta montagna dove arrivare, appoggiare lo zaino, trovare una tazza di tea caldo e raccontarci.

Non so se questa sfumatura del mio blog possa piacere, ma so che solo in questo modo, cioè anche come luogo di confronto e non solo fashion, avrebbe senso per me continuare a scrivere.

In questo periodo sto pensando a due parole : osare e desiderare.

Giorni fa Silvia in un commento mi diceva che  le piacerebbe osare di piu’ e le avevo risposto che questo sarebbe stato un buon argomento per uno dei miei post.

Cosa vorreste osare di piu’?

Cosa vorreste desiderare di piu’?

Fermi restando i valori cardine quali gli affetti, la salute e la famiglia, cosa osare e desiderare?

Sto scrivendo una lista dei desideri ed una delle cose che vorrei “osare”.

Una fra tutte vorrei essere libera di essere come sono, ma purtroppo spesso mi lascio condizionare dai giudizi, dai commenti avverso i quali rimango impotente e ho potuto appurare che molto spesso le persone si arrogano il diritto di affondare il coltello nel burro della mia sensibilità.

Ho quasi 60 anni e vorrei smettere di censurami per il timore  di dire troppo e che quel troppo mi possa essere usato contro, vorrei essere libera di indossare una gonna in pailettes senza che qualcuno mi dica che non si fa.

Ma forse il mondo la’ fuori ‘e davvero cambiato ed io sono rimasta un passo troppo indietro.

Mi farebbe piacere avere il vostro punto di vista, su cosa pensate del mio blog, su quali sono i vostri desideri, su cosa vorreste osare un pochino di piu’.

Il tea si e’ quasi raffreddato ed ha retrogusto di pioggia bagnata, penso alle tante salite che ho corso e nelle quali sono assolutamente libera e me stessa. Forse dovrei ritirarmi in un rifugio, forse sarebbe quella la dimensione a mia misura dove la  gonna in pailettes darebbe fastidio solo ai camosci!

Grazie di avermi ascoltata e buon sabato pomeriggio da Lory!

@foto hedmee.de

20 Comments
  1. A me il tuo blog piace molto, è chic con foto davvero belle di moda di location speciali ed è molto profondo quando parli dei tuoi stati d animo, quando ci racconti come una favola i tuoi sogni ed è una bella bellissima cosa poter partecipare seguire le tue parole confrontarsi, ma non aver timore dei giudizi altrui, l unico vero giudice é la tua coscienza ,quando sei in pace con lei puoi infilare la gonna di paillettes e ballare con i camosci, invitandoli poi a bere una tazza del tuo the preferito e correre fino a raggiungere il tuo cuore in scarponcini e gonna di paillettes indossando il tuo splendido sorriso.

    1. Elena questo commento mi commuove, ballare con i camosci in gonna e scarponcini in libertà’! tu hai saputo cogliere la mia essenza. Grazie del tuo affetto! io con me stessa sto bene, ma a volte i commenti troppo invasivi mi feriscono in questo devo ancora rafforzarmi! grazie!!!!!!! a presto non vedo l’ora!

  2. Dovrei dilungarmi troppo. Ti dico solo che il cambiamento se è nell’aria prima o poi prende il volo. Aggrappiamoci e voliamo. Buon fine settimana.✨✨✨🥀🥀🥀

    1. Grazie Linda, questo tuo primo commento mi riempie di gioia… tu mi conosci, da quando ero bimba perché sono certa che sei la linda che credo io…🥰 tu conosci dove sono nata e come sono ora! Grazie

  3. Io non mi censuro più Lory, dico quello che voglio, indosso cosa voglio, alla mia età non mi interessa più cosa pensano gli altri, basta ..

    1. Gabriella grazie del tuo commento e di aver scelto il mio blog! hai ragione… come hai ragione… bisogna iniziare a liberarsi da inutili fardelli…. Un caro saluto lory

  4. Lori il tuo blog è meraviglioso, a cominciare dalla foto , ma la nota particolare sono proprio i punti in cui ti apri e parli delle tue emozioni e dei tuoi sentimenti, quindi non peeoccuparti di ciò che qualcuno può dire, sei una persona davvero speciale! Mi fai sempre emozionare.

    1. Grazie Giusy, navigando in rete scopro blog che mi sembrano molto piu’ belli del mio, ma io qui ci metto me stessa, le mie emozioni, le mie esperienze, la mia moda, poi anche momenti fashion. Il vostro parere e’fondamentale, di sprono e di stimolo per proseguire. Grazie di cuore e buona serata!

  5. Ciao Loredana, trovo che il tuo blog debba rispecchiare te stessa e trovo sia veramente bello. Mi piace quando posti le foto di te con le tue mise eleganti, quando ci racconti delle tue salite, quando leggo i tuoi racconti delicati abitati da regine e fate. Mi dispiaccio quando leggo delle delusioni e delle avversità che incontri nella vita. Trovo non sia sempre facile saper e voler parlare di se stessi, è un atto di coraggio parlare del nostro io più profondo. Non credo di avere la tua stessa facilità a mettermi così a nudo, lo faccio solo con chi mi conosce bene e credo che se la cosa ti fa stare bene forse dovresti continuare a farla. Ti ricordi? ne parlammo qualche tempo fa ed ora sono qui a dirti di seguire il tuo istinto. Ti abbraccio stretta!
    p.s. in questo periodo non oso, già fatto a sufficienza nell’ultimo periodo 😘😘😘

    1. Carissima Gisella in te ho sempre trovato un’amica con i piedi ben piantati per terra, che come spesso ho scritto, mi ha accolta con un forte abbraccio fin dal nostro primo incontro. Di te ammiro la forza con la quale ti adatti al nuovo e la capacita’ di essere schietta e di scegliere con oculatezza a chi confidare cosa. Ho sempre fatto tesoro di tutto quello che ci siamo dette e scritte e ti ringrazio di questo commento, profondo.Ancora una volta hai colto la mia essenza, il mio bisogno di essere forse rassicurata, la mia paura di andare oltre la mia zona di comfort! Tu osi molto ogni giorno, il solo fatto di aver sostenuto l’esame di guida a NY e’ un grandissimo atto di coraggio, come molte delle tue scelte di vita.
      Grazie Girl di esserci! un abbraccio forte anche da parte mia !spero di rivederti presto!!!!

  6. Da ragazza mi facevo mille complessi su cosa potesse dire o pensare la gente …ora, arrivata a soglia 50, mi sento molto più libera e meno condizionata dai giudizi altrui. Temo solo la censura spietata di mia figlia. grazie Lory

    1. Grazie a te Maria Cecilia, ogni tuo commento, ogni nostro confronto, mi arricchisce, mi sprona a proseguire nel mio blog ed a migliorare me stessa. Io sono come mi leggete, e solo cosi’potrei continuare a confrontarmi con tutte voi.Non metto filtri alle mie foto! grazie del tuo affetto e buon pomeriggio di neve e freddo. Stamattina sono andata a correre si gelava, peggio che a dicemebre, ma io amo questo clima, lo devo dire a bassa voce…. ma spero duri ancora per qualche giorno!!!baci

  7. Buongiorno cara Lory! Buona domenica! Il tuo blog e’ un vero salotto, dove ci si può confrontare su tanti argomenti, lo trovo bellissimo, interessante, un vero angolo virtuale, perché abbiamo bisogno di sognare, anche di sfogarci un po’ quando siamo un po’ tristi e questo ti assicuro che mi capita . Anche io ho vissuto inquietudini sempre impaurita dai giudizi altrui, sbagliavo perché ho capito che abbiamo tutte una nostra storia, personalità! Quindi forza Lory sei grande!😘 💚

    1. Maria Luisa grazie, tu sei la mia amica di penna e cuore con la quale parlare anche di fede, di preghiera, dei miei momenti di raccoglimento, come quando in salita correndo prego la mia mamma. Grazie per i tuoi commenti e per il tuo affetto. Ogni vostro commento e’ una piccola goccia di rugiada che aiuta il mio blog a rimanere vivo e germogliare ogni giorno nelle stagioni. A volte penso quanta strada fatta in questi 5 anni, dal primo post fino ad oggi! E grazie a te e a tutte voi sto cambiando perché’ non si finisce mai di crescere, di viaggiare verso noi stesse. Lory

  8. La realtà è che tendiamo a definire, a catalogare. Mi spiego, è destabilizzante per l’ essere umano non sapere chi hai davanti. Beh…destabilizziamo un pochina di gente? Che dici? Non parlo di capisaldi, di valori e del nostro carattere, quelli rimangono una costante, ma io voglio essere più cose. Mentalmente, moralmente, ma anche nel look. So essere più cose. Mi sono sentita dire “tu sei classica” semplicemente perché queste persone mi avevano incontrata solamente a cerimonie o occasioni speciali… io sono l’abito elegante, ma anche il jeans, sono la sneakers, sono la gonna di paillettes, sono il sandalo di piume ( dove mai lo metterò..😅 ) , sono la t-shirt con la stampa…insomma , perché devo decidere chi essere solo per dare sicurezza agli altri? Facciamo ciò che sentiamo, nei limiti del buonsenso, che non ci manca di certo e lasciamo a chi non ha fantasia un unico solo binario

    1. Silvia!!!! Esatto, anche a me succede che mi sia detto ” non ‘e adatto a te, alla tua eta'” come se io fossi una pazza che non riesce a discernere quello che posso indossare o fare e che probabilmente per l’educazione ricevuta tendo a non ribattere mai a non dire ” va vai a farti benedire”. Mi piace questa tua frase “decidere chi essere per dare sicurezza agli altri” ANCHE NO!!! e i sandali con le piume proposti da Valentino e bellissimi anche quelli di Zara li trovo spettacolari, io ho solo una repulsione per farfalle, piume, volatili…ma altrimenti li avrei già’ acquistati, perfetti per l’estate con un pantalone morbido bianco o nero! di lino sottile. Ho appena acquistato un completo da Benetton in lino che a breve (appena smette di nevicare a maggio) postero’ sul blog. Grazie di questo commento molto bello e anche illuminate! un abbraccio lory

  9. Cara Lori, a me piace molto il tuo blog soprattutto quando ci sveli qualcosa di te, dei tuoi sentimenti e delle tue emozioni che sono un po’ anche le nostre. Trovo che dopo una certa età si abbia il vantaggio di essere più selettive con le persone, di non voler piacere a tutti i costi a tutti. Anch’io avrei mille progetti ma alla fine mi blocco e mi accontento di scrivere qualche articolo sul mio blog che ultimamente langue…. a volte penso che quello di cui parlo in qualche modo mi faccia apparire diversa da quello che sono ma noi donne siamo così: mille facce della stessa medaglia.

    1. Grazie Tiziana, mi piace questo tuo pensiero “dopo una certa eta’ avere il vantaggio di essere piu’ selettive” il tuo commento come tutti gli altri che ho ricevuto mi stanno aiutando a fare chiarezza.Il tuo blog e’frizzante e pieno di idee devi assolutamente continuare, magari parlando anche delle cose che ti piacciono o che non ti piacciono perché’ no… !!! Ogni tanto anch’io sono a corto di idee, o vorrei mollare, ma il mio salotto di Snowinlux mi regala il confronto con tutte voi e questo e’ un dono bellissimo. Un blog e’come un quaderno di viaggio che si modifica e cambia con noi e con i nostri gusti. Attendo un tuo post a brevissimo.

      Buona domenica pomeriggio e grazie mille!

Rispondi

Fiorella Spagnoli Web Developer
disclaimer: Some pictures posted here are taken from the internet, they are not mine, just sharing what I love. If you have copyright over any of them, send me an e-mail and I will take it out.
Note some photos are edited nevertheless no copyright infringement intended.