Just a perfect moment… scelti per voi su ZaraHome!

Ci attendono tempi incerti, ancora una volta, la prospettiva di nuove restrizioni, che in parte abbiamo gia’ sperimentato in primavera.

Qui in Alto Adige sono stati aboliti i mercatini di Natale, una tradizione che contraddistingue da anni il  mese di dicembre.

Il mondo sta cambiando e abbiamo bisogno di piccole sicurezze, di morbidezza all’interno delle nostre case per renderle accoglienti ispirandoci alla filosofia del Nord che usa la parola “kuschelig” (coccoloso, comodo) per creare un’ atmosfera avvolgente.

Candele profumate, asciugamani morbidi, salviette per detergerci il viso con acqua calda e qualche goccia di essenza di lavanda a fine giornata.

 

Completi per stare in casa e lavorare in smart working

Kuschelig time a tutte voi da Snowinluxury!

@foto ZARAHOME dal sito

8 Comments
  1. Anche qua a Trento e credo nemmeno a Rovereto si faranno i mercatini di Natale..purtroppo i contagi sono veramente alti..spero non facciano un nuovo lockdown.. per l’economia.. è quello che ci preoccupa un po’..perché anch’io che lavoro in negozio in questi giorni si vede che la gente si sta spaventando..bisognerebbe essere più cauti in altro..tipo a me e mio marito in questi tempi ci hanno invitato a due feste in casa con 15-20 persone..non ci siamo andati…speriamo dai..bellissime foto in questo post😍

    1. Sara cara io evito quasi tutto, purtroppo domenica abbiamo una comunione ma saremo in pochi divisi su tavoli diversi e con veto di qualsiasi effusione tipo abbracci o strette di mano. Questo nuovo periodo mi spaventa più’ del precedente del quale non sapevamo nulla. Mi spiace per i mercatini di Natale, non tanto per quello di Bolzano, ma per quelli che venivano allestiti nei piccoli paesini come Chiusa, Sarentino, Lana. Accettermo quello che verra’.Sara’la volta che scrivo il libro????bacio grande e grazie del tuo affetto.

  2. È un tempo sospeso, triste,il meteo non ci aiuta, qui piove ininterrottamente da questa mattina, speriamo di tornare ad essere tutti un po’ più sereni,dobbiamo farci forza,anche se non è facile.E’ sempre bello leggere il blog ed esprimere ognuna i nostri pensieri! Buon weekend cara Lory, un abbraccio affettuoso, un saluto a tutte! ❤

    1. Maria Luisa sto pregando molto, anche ieri sono stata in una cappella aperta con la Madonnina e ho messo delle candele. La fede come angolo di pace, di sostegno in un mondo che e’ fuori controllo. Ti abbraccio lory

  3. Buongiorno a tutte, anch’io Loredana ho piu paura ora, qua a Milano la situazione è drammatica..salute economia come ti giri e ti volti non si riesce a venirne fuori….non condivido la chiusura di cinema e teatri. Un mese fa sono stata in teatro e mi sono sentita molto sicura distanziati poca gente e tutti con la mascherina ….e poi cosa facciamo stiamo chiusi un anno se va bene perchè prima non ci sarà il vaccino E’ tutto molto triste. Sono molta dispiaciuta per i mercatini e per tutto.
    Hai ragione la fede ci aiuterà

    1. Elisabetta cara anche qui in Alto adige, dichiarata dalla Merkel zona rossa, la situazione si sta aggravando ogni giorno. Fino a pochi giorni fa mi sentivo abbastanza sicura e serena, ora ho lo stesso timore che avevo a marzo. Chissa’ cosa ci aspetta, una cosa è pero’ certa tutto sta cambiando inesorabilmente e la vita che facevamo prima non tornera’.
      Un abbraccio forte lory

Rispondi

Fiorella Spagnoli Web Developer
disclaimer: Some pictures posted here are taken from the internet, they are not mine, just sharing what I love. If you have copyright over any of them, send me an e-mail and I will take it out.
Note some photos are edited nevertheless no copyright infringement intended.