Just a perfect moment… tulipani nel fine settimana!

Se osservate la foto noterete che sono di colore diverso da quella pubblicata la settimana scorsa: sono i tulipani del fine settimana, piccola lussosita’ che mi concedo il venerdì’ pomeriggio, dopo che mi sono lasciata alle spalle le molte ore in ufficio, ho messo il cellulare in modalità silenziosa, ho riordinato gli outfits da lavoro ed i ritmi diventano lenti.

Imparare a staccare e’ fondamentale per introdurre nel cervello e nel fisico nuova energia, spesso ce ne dimentichiamo, ma e’ invece importante avere una “no fly zone” dove ridurre al minimo lo stress, anche quello dovuto alle sollecitazioni sonore di tv e radio e delle parole: stare in silenzio per qualche ora dedicandoci alla scrittura a mano dei nostri pensieri o semplicemente della lista della spesa.

Far riposare la pelle: per abitudine durante il weekend non uso mai prodotti per il viso detergendolo semplicemente con acqua tiepida.

Dormire almeno otto ore: prima di addormentarmi ho scoperto che due gocce di Rescue Remedy Night  ( fiori di Bach) inducono ad un sonno tranquillo e non molestato da pensieri ricorrenti che spesso affollano al nostra mente appena appoggiamo la testa su cuscino.

Il fine settimana, laddove possibile, dovrebbe essere la nostra isola deserta, dove appartarci per 48 in “silentarea”.

Buon sabato da Lory.

@foto Snowinluxury 2020

 

 

8 Comments
  1. I tulipani sono tra i fiori che prediligo, insieme alle bianche calle: stelo turgido e foglie “croccanti” dialogano armoniosamente con delicati petali dalle nuances impalpabili.
    Trovo sempre più frequentemente conforto e serenità nelle manifestazioni della natura perchè in esse colgo la vera eleganza – della quale abbiamo molto parlato in questo salotto virtuale – e quella forza interiore che ho descritto a Gisella in risposta al suo ultimo post sul blog “mmypiesite”: la forza dell’umiltà e della sicurezza di sé, due apparenti ossimori che si traducono in una silenziosa risolutezza con la quale portare avanti le proprie convinzioni, affrontare le difficoltà e le sconfitte senza soccombere, gioire delle vittorie senza scadere nell’esposizione chiassosa.
    Per fare – o, almeno, provare a fare – tutto ciò, il silenzio, la meditazione, il raccoglimento di cui parli in quest’ultimo post sono indispensabili, come l’acqua e la luce sono linfa vitale per i nostri amati fiori…
    Un abbraccio.

    1. Milena che bello questo commento, dovresti annotarli in un quaderno di viaggio. Portare avanti le proprie convinzioni: quante volte sono inciampata in questo, sopraffatta dai giudizi degli altri avverso i quali abbassavo il capo! ora grazie anche a questo blog ed ai confronti che nascono proprio qui, sto lavorando su me stessa per essere libera di essere come sono…. lasciando cadere nel silenzio quei giudizi che mi vorrebbero diversa. Per me,come per te, il contatto con la natura e’ importantissimo per liberarmi dell’energia negativa e ripartire.
      Un abbraccio forte e grazie

  2. Ottimi consigli è che io non sono brava come te Lory a seguirli tutti!…i fiori di back dicono in molti che aiutano il sonno e io che le ho provate quasi tutte devo ancora provarli!…Buon relax cara

    1. Daniela i fiori di Bach di cui scrivo non hanno controindicazioni essendo un prodotto naturale.Poi naturalmente confrontarsi SEMPRE con un medico o farmacista di fiducia!

Rispondi

Fiorella Spagnoli Web Developer
disclaimer: Some pictures posted here are taken from the internet, they are not mine, just sharing what I love. If you have copyright over any of them, send me an e-mail and I will take it out.
Note some photos are edited nevertheless no copyright infringement intended.