Just a perfect moment… autumn in silentarea!

La principessa delle nevi scosto’ il mantello che si era impigliato nelle foglie giallo oro d’ autunno, ancora non era tempo, avrebbe dovuto attendere dicembre per iniziare a danzare tra le cime, tra le fronde dei pini, sussurrando alle nubi di scendere più basse, per vedersi riflessa nella neve trafitta dai raggi del sole. Era la magia che si ripeteva ogni anno e che avrebbe reso felici i bimbi, perché gli adulti l’ avevano da tempo dimenticata e con essa lo stupore di credere e assaporare le piccole cose.

Sentii un fruscio come di seta ed ermellino che mi lambiva il viso… sapevo che non l’avrei potuto raccontare, avevo compreso che lo stupore, come la felicita’ vanno conservati nel cuore, avevo imparato che se tentiamo di esternare le nostre piccole gioie, i nostri piccoli desideri, finiamo per essere derise e considerate fragili.

Terminai la mia corsa, mi asciugai il viso imperlato di sudore… guardai oltre le cime… la principessa delle nevi era scomparsa, avrei saputo aspettarla di nuovo.

Perche’ i sogni non fanno rumore!

@post 2017

13 Comments
  1. Per esperienza personale e dolorosa consiglio sempre di aprirsi poco e per gradi. Non tutti sanno accogliere nel cuore i sentimenti altrui.

  2. Buon giorno 😊 Lory, come sempre con i tuoi post sai creare la giusta atmosfera! Mi piace la principessa delle nevi! Sognare fa parte di noi!💚

    1. Grazie Roberta… Hai perfettamente ragione.. Non tutti sanno apprezzare un cuore sincero… Che sia apre… Il mondo è’ cambiato… 😘

Rispondi

Fiorella Spagnoli Web Developer
disclaimer: Some pictures posted here are taken from the internet, they are not mine, just sharing what I love. If you have copyright over any of them, send me an e-mail and I will take it out.
Note some photos are edited nevertheless no copyright infringement intended.