Just a perfect moment… bucato al sole!

Il lunedì era il giorno del bucato: nell’ enorme tinozza in ghisa veniva versata l’ acqua bollente, appoggiata l’ asse in legno di pino e immersa la biancheria che veniva lavata con  il sapone bianco “SOLE” che profumava di buono. Poi i panni venivano portati alla fontana del paese per essere sciacquati, tra le chiacchiere gioiose del giorno. Le lenzuola venivano strizzate a mano prendendole ad entrambi i lembi, arrotolandole e per farlo le nostre mamme si aiutavano l’ un l’ altra.

 Si ricasava  con la cesta  del bucato sotto braccio per poi stenderlo  al sole. Mi piaceva nascondermi dietro le lenzuola e mamma fingeva di non vedermi, fino a quando le mie trecce bionde non facevano capolino. I panni ondeggiavano nel vento portando con se’ dolci sogni d’ incantevoli giorni d’ estate.

Perche’ i sogni non fanno rumore!

8 Comments
  1. Ciao Lory quanti ricordi mi riaffiorano… mi sembra ancora di sentire il profumo di sole e di pulito che avevano quelle lenzuola e dormirci dentro era benessere allo stato puro 🌞in estate infatti non uso l’asciugatice per replicare quelle dolci sensazioni! Felicissima estate🍀

    1. Marina grazie del tuo commento, anch’ io in estate sopratutto nella casa di montagna amo stendere al sole… Piccoli lussi genuini che in città non esistono più’ 💟

  2. momenti di vita quotidiana da imparare a riassaporare….una domanda che in questi giorni mi faccio spesso: perchè correre così tanto? si vive ad una velocità che ci priva del gusto nel fare ogni cosa. grazie Lory

    1. Maria Cecilia, corriamo troppo, ci affatichiamo troppo con a volte troppi pensieri… È’ questo mondo che ruba spontaneita’ che io cerco… di riproporre nei miei post… Un abbraccio e grazie del tuo commento!

  3. Buongiorno Lory, che meraviglia! Le lenzuola avevano un profumo inconfondibile! Ricordo che mi nascondevo anche io sotto, quando la mia nonna e la mamma le piegavano! Emozioni stupende!Adesso abbiamo detersivi, ammorbidenti! Troppo, ma nulla rispetto ad una volta…. Bacioni buon inizio settimana con tutto l’affetto e grazie 😘❤

  4. Profumo di bucato steso al sole, corse fra le lenzuola stese nel prato dietro casa della nonna….che bello quanti ricordi. Quando ero piccola c’era ancora il lavatoio vicino a casa della nonna….slow living, nessuna frenesia…eravamo più felici e ci accontentavamo delle piccole cose.

    1. Roberta che bello leggere che anche tua conservi ricordi simili ai miei, di piccole dolci cose, eravamo davvero felici con poco!

Rispondi

Fiorella Spagnoli Web Developer
disclaimer: Some pictures posted here are taken from the internet, they are not mine, just sharing what I love. If you have copyright over any of them, send me an e-mail and I will take it out.
Note some photos are edited nevertheless no copyright infringement intended.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: