Just a perfect moment…respirando le salite, passo Duran!

Faccio spazio nella mente  adagiandovi  silenzio. Metto la bandana,  mi annodo un nastro bianco al polso, respiro, parto: la prima falcata.

La strada sale con pendenza regolare in uno sviluppo interrotto da qualche tornante e lunghe rette. Al 5 km inizia il tratto al 15%.

Il cielo si e’ chiuso, quella che scende e’  pioggia mista a neve, sento le gambe nude bagnarsi, il freddo avvolgermi.

Passo Duran (letto Duràn, 1605 m) un valico alpino situato fra i comuni di La Valle Agordina e Zoldo Alto ,  .

Lascio il nastro bianco sul cartello che segna l’ arrivo al passo.

Sono io nella mia essenza piu’ libera, perche’ ci sono emozioni che fanno piangere di gioia.

Digambeditestadicuore!

Lory

Un grazie al Rifugio San Sebastiano al passo Duran per l’ ottima merenda.

7 Comments
    1. Grazie Maria Cecilia, il tuo commento mi ha resa felice, quando si corre lo si fa per se’ stessi, ma sentirsi apprezzate riempie il cuore. Io sono molto lenta… Vado su piano piano e sono certa che ci riusciresti pure tu! Forza…. Tienimi aggiornata… Prova con una piccola salita..magari quando sei in Val di Fassa! 🤓😍😀😀😀😀

  1. Assolutamente favolosa. Costanza forza di volontà e caparbietà. Qualità necessarie per ottenere questi risultati. Bravissima 👍😍

Rispondi

Fiorella Spagnoli Web Developer
disclaimer: Some pictures posted here are taken from the internet, they are not mine, just sharing what I love. If you have copyright over any of them, send me an e-mail and I will take it out.
Note some photos are edited nevertheless no copyright infringement intended.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: