Snowinluxury….in viaggio con Judith!

La sua valigia era veramente grande, un baule da viaggio con rotelle. Si’ e’ seduta educatamente, mente io controllavo per l’ ennesima volta l’ orologio consapevole di avere solo 10 minuti di tempo per prendere il prossimo treno e lei pacificamente guardava dal finestrino.

Al passo del Brennero il controllore diede la notizia che temevo: guasto sulla linea, ritardo, coincidenza persa.

Sono una viaggiatrice moderatamente ansiosa e credo che lei lo abbia percepito. Vecchia signora anziana in ansia da viaggio! È così parlando abbiamo scoperto di fare lo stesso tragitto, assieme abbiamo aspettato il treno successivo.

Judith mi ha raccontato di se’. Abbiamo preso un caffè’ e quando lei è arrivata a destinazione mi ha accompagnata al binario per proseguire il mio viaggio. Si è presa cura di me e questo mi ha commossa.

Ci siamo abbracciate, come se ci fossimo conosciute da  sempre  pur sapendo che non ci rivedremo più.

Ci sono incontri che solo apparentemente sono casuali e che invece sono lezioni che la vita ci regala per farci comprendere il senso della generosità scevra da ogni giudizio.

Grazie Judith!

6 Comments
  1. Bella e commovente piccola avventura. A volte la vita ci fa questi piccoli o grandi regali. Dobbiamo tenerceli stretti per quando penseremo di essere abbandonate a noi stesse.♥️♥️♥️

    1. Luisa cara io sono sempre certa che nessun incontro è casuale.. Judith avrebbe potuto sedersi ovunque nello scompartimento ed invece è entrata proprio dove stavo seduta io!E’ stato un viaggio piacevolissimo! e io annoto tutto.. ormai lo sai!

  2. è una storia davvero carina che infonde ottimismo. Sono convinta anch’io che nessun incontro è casuale e mi piace pensare che dietro a tutto ci sia una volontà Divina che ci parla e consiglia anche attreverso le persone che ci mette sul nostro cammino. grazie Lory

    1. Maria Cecilia io credo negli incontri.. persone che la vita ci mette sul cammino per rendere meno pesante un momento.. e l’ incontro con Judith è stato uno di questi. Un abbraccio Lori

    1. Maria Luisa l’ incontro con Judith è stato un piccolo dono di viaggio, che mi ha sollevata dalle molte ore di treno e anche dall’ ansia (che io ho sempre!!) di viaggiare! buona giornata

Rispondi

Fiorella Spagnoli Web Developer
disclaimer: Some pictures posted here are taken from the internet, they are not mine, just sharing what I love. If you have copyright over any of them, send me an e-mail and I will take it out.
Note some photos are edited nevertheless no copyright infringement intended.