Just a perfect moment… anno nuovo 2023!

Non festeggio il capodanno, non nel modo classico di brindisi a mezzanotte.

Il 31 dicembre vado in montagna: ieri sono salita con un cielo di neve azzurro grigio, mi sono fermata davanti al rifugio chiuso, ho sorseggiato il mio tea del buon ristoro, ho pregato, ho lasciato li’ tra cielo, neve e silenzio quello che del 2022 non mi e’ piaciuto, mi e’ pesato, mi ha affaticato, ho ringraziato per le cose belle ricevute, non quelle materiali, quelle sono solo cifre sulla carta di credito, ma quelle spirituali e umane, di affetto e amore.

Poi ho fatto mentalmente la lista dei buoni propositi. Ho scattato una foto che racchiude l’ essenziale di ciò’ che sono, posso bastare a me stessa.

Stamane era anno nuovo, un po’ mette timore, si spera sempre che i mesi a venire siamo tranquilli, non possiamo sapere cosa ci aspetta.

Sto pensando anche al blog, dopo molti anni, e’ ormai parte di me e di tutte/tutti voi che mi leggete, ma vorrei scrivere meno di moda e più di vita, si emozioni e sensazioni, di letture da condividere… vedremo…

Auguro a tutte/tutti un sereno inizio 2023.

Lory

13 Comments
  1. Lory buon 2023
    anche noi niente brindisi e paillette da anni ormai😉…solo una lanterna cinese da far volare in cielo esprimendo un desiderio…e godere della meraviglia negli occhi di Filiberto che la lanterna poi la rivoleva indietro mentre volava via alta💫🥰..

    1. Daniela che bella questa tradizione della lanterna da far volare in cielo! l’ hai fatta tu (realizzata) o si possono acquistare? BUon 2023 mia cara amica infusodiconfronti!

  2. Buon Anno a te, Lori, a tuo marito Frank e a questo blog, che saprai certo condurre tra tradizione e innovazione seguendo ciò che il cuore ti detta.
    È bello che tu abbia un “rito” per salutare il vecchio anno e fare spazio al nuovo.
    Credo ci sia un tempo per ogni cosa: paillette e divertimento, compagnia e cibo in abbondanza, viaggi e occasioni mondane mi interessavano in passato mentre ora non mi ci riconosco più.
    Con mio marito abbiamo atteso la fine del 2022 e l’inizio del 2023 gustando una cena sobria, un bel film e un brindisi di mezzanotte in grata tranquillità, una dimensione che ricerco ogni giorno perché mi consente di fare chiarezza dentro di me e accogliere ciò che arriva, nel bene e nel male.
    Stamattina abbiamo passeggiato per una Milano quasi deserta, ascoltando la S. Messa celebrata dal sacerdote che ci sposò ormai più di dodici anni fa.
    Ora, dopo aver nutrito occhi, orecchie e anima di bellezza con il tradizionale Concerto da Vienna, mi godo la pioggia gentile che scende, leggendo e aspettando le cinque per una confortante tazza di tè speziato.
    Buona prima domenica dell’anno.

    1. Milena buon giorno “grata tranquillita’è una delle tue frasi che assieme a “non svelare tutto di se'” sono e rimarranno a lungo nella mia mente. Ho ascoltato e guardato anch’ io alla TV il Concerto di Capodanno di Vienna, molto piu’ bello e tradizionale di quello che da qualche anno propone Rai 1 dalla Fenice di Venezia.
      Auguro a te e tuo marito un anno sereno di tea e dolcezza salute e la tua musica del cuore

  3. Io niente brindisi. Cena sobria in famiglia e a nanna alle 23. Auguro a te e a chi ti legge un 2023 piú sereno dell’anno che ci lasciamo alle spalle.

  4. Auguro a tutti voi anche se in ritardo!! Anche io e mio marito abbiamo fatto cena sobria e a nanna. Finiti i tempi di bagordi come dice Milena. Auguri ancora a tutti

Rispondi

Fiorella Spagnoli Web Developer
disclaimer: Some pictures posted here are taken from the internet, they are not mine, just sharing what I love. If you have copyright over any of them, send me an e-mail and I will take it out.
Note some photos are edited nevertheless no copyright infringement intended.