Snowinluxury… leoni da tastiera!

In un primo momento non se ne rese conto, le sembrava una delle tante spam che affollavano la sua casella di posta, quelle che con il cursore spostava, senza nemmeno aprirle, nel cestino.

Poi lesse l’ indirizzo e la apri’, soffermandosi sulla prima riga di quel testo che risultava stridere con i ricordi che lei aveva dell’ amica che ora,  per porre fine alla loro amicizia di oltre 40 anni, aveva scelto di scriverle una mail.

Buongiorno Loredana

Io mi fermo qui.

No ho più voglia di ascoltare le tue parabole nelle quali insegni a vivere, comportarsi e come si deve fare a volerti bene.

Ti intenderai certo di moda …ma poco di vita e di persone.

Ti sei circondata di amiche virtuali che ti riempiono di cuoricini, di affetto, di approvazione e di comprensione ma che non hanno bevuto con te neanche un caffè.

Peccato che, se un domani tu dovessi avere veramente bisogno loro non ci saranno perché non sanno neanche chi sei e dovrai aspettare, se ancora ci saranno, quelle amiche reali e rompiballe che spesso ti hanno detto qualche scomoda verità. Quelle che ti hanno trascurata non rispondendo con sollecitudine ai tuoi WhatsApp perché avevano già un loro peso da portare o perché non avevano più voglia, e non ritenevano neanche giusto, continuare in questo inutile e patetico compatimento di fronte ai tuoi reali o presunti malanni.

Tra qualche giorno compirai 57 anni, non sono tanti, ma neanche pochi per imparare a dare il giusto e REALE valore alle cose e alle persone.

Io da parte mia, mi faccio da parte.

Ti auguro solo che tutto il tuo correre in salita ti porti da qualche parte, ti porti a capire quali sono le persone che spesso ti hanno allungato la borraccia che tu hai preso, forse senza neanche rendertene conto, durante tutti questi anni e quali, quelle che te la porgono solo a parole, perché tanto di te non si prenderanno mai realmente cura non sapendo chi sei veramente e neanche dov’è il campanello di casa tua.

Ti auguro anche di imparare a fotografare qualche altra persona, ogni tanto, osservando il suo viso e l’espressione dei suoi occhi per iniziare a distogliere, per un momento, l’attenzione da te stessa rivolgendola verso altre persone, magari sconosciute, ma che ti potrebbero offrire un punto di vista diverso.

S.

Ho atteso molti mesi prima di pubblicare questa lettera che non merita risposta alcuna, che  pero’  in qualche modo coinvolge anche tutte voi che mi avete sempre supporata con il vs. affetto.

Lory

 

12 Comments
    1. Tiziana grazie per aver messo il commento ad un post difficile, forse anche insolito…ma io sono come mi leggete e questa lettera assurda ha coinvolto anche tutte voi..l e si commenta da sola…

  1. Ciao Lory eccolo il post che non trovavo. Sei stata coraggiosa a pubblicarlo è molto forte , io non posso né commentare ne giudicare , ma riflettere. E uno sfogo molto profondo scritto da una persona che ti conosce molto bene, concordo con alcuni passaggi, il mondo è cambiato va troppo in fretta , non c’ è più tempo per nulla solo per amicizie virtuali, alle quali mostriamo quello che più ci piace e commentano quello che vogliamo sentire.ti ringrazio mi hai dato modo di fermarmi a pensare. Buon fine settimana

    1. Carissima Sabbinara nel cuore! E’ una lettera scritta da una persona che pur conoscendomi molto bene e proprio per questo ha avuto il non coraggio di dirmi in faccia quello che pensava di me, forse da anni, si è permessa di dire che i miei malanni sono presunti… lei che Sa cosa ho passato….. non si può accettare tarata aridità d’ animo. Quello che agiamo ci ritorna, e io probabilmente come lei scrive devo imparare a fare foto, lei imparare ad essere meno convinta che a lei certi malanni presunti come il tumore non capiteranno mai! Io sono questa, il mio blog non voglio sia solo una vetrina di vestiti, ma anche una parte di me, di come sono io! E per questo ho deciso di pubblicare questa lettera che è uno spaccato di grande ingratitudine da parte di chi l’ Ha scritta. Io non ho mai chiesto di essere compatita, ma accolta e credo sia diverso. Per contro S. si è sempre appoggiata a peso morto sui suoi figli che a 30 anni e più sono ancora dei Mamakind!!!!

  2. Forse a volte è meglio tenersi un’amica così piuttosto che qualcuno che ci dà sempre ragione sia che la questione sia bianca o nera. Essere coerenti al giorno d’oggi è ancora possibile.
    Questo è quello che per esperienza ho provato su di me.

    1. Grazia, grazie per il tuo commento, ad un post sicuramente non facile ed a tratti ingombrante.No, non posso tenermi accanto una persona che ha definito i miei malanni presunti e da compatire, ben conoscendo a cosa sono stata sottoposta, io che ho visto la vita sfuggirmi di mano.E’ una lettera molto cruda che non posta a nulla, racchiude il coraggio di chi non ha avuto il coraggio di dirmi in faccia cose che pensava da tempo! Grazie del tuo affetto

  3. Cara Lory, è per questo che non si può commentare , è una situazione che solo gli attori conoscono.
    Comunque per me è stata fonte di riflessione profonda, e te ne sono grata.
    Buona giornata e a presto

  4. ciao Lori, capisco quanto dolore abbia provocato leggere una mail come questa. Capisco la delusione e la rabbia. Sì anch’io avrei preferito avere di fronte la persona che con parole educate e pensieri ben articolati stava dicendo delle cose che mi infliggevano sofferenza, Sai perché? Perché avrei avuto modo di ribattere e di spiegare. Lo sai Lori, a volte sono in controtendenza, e credo fermamente che si debba parlare per risolvere le situazioni. Ben inteso se si pensa che ne valga la pena. Forse reputi che S non la valga e allora comprendo la non risposta. Ha ragione Sabbionara del cuore, solo gli attori conoscono perfettamente la situazione e forse non avrei dovuto esprimere il mio parere, però mi conosci… Ti mando un grande abbraccio
    p.s. mi ha colpito aver letto che le amicizie virtuali non siano le persone che poi ti possono effettivamente dare una mano. Beh, credo che una buona parola anche se letta e non sentita possa essere comunque un balsamo però un po’ ha ragione. Abbiamo anche bisogno di amiche in carne ed ossa. Bacio bella bionda 😘

    1. Grazie Gisella, sei come sempre profonda, concreta, presente, pratica, affettuosa, accogliente! Credo che una mail come quella che ho pubblicato (ho spostato il post che ora potete ritrovare tramite “cerca” sul blog con la parola “leoni”) non meriti risposta se fa da chiusa ad un’amicizia durata 40 anni, dove avrei preferito che S. avesse alzato il telefono e come dici tu avrei avuto modo di controbattere. Ci sta tutto, ma NON ci sta criticare lo stato di salute, quello non lo posso accettare. Se nei miei momenti difficili non avessi avute ANCHE le mie amiche di penna mi sarei sentita molto sola! Io non dimenticherò’ MAI che mi scrivevi ogni sera e NON ti conoscevo!!! ti ho vista per la prima volta ad Erbin! E altre come Maria Luisa, Cecilia, Tiziana, Marina, Daniela, Sabbionara che ho visto una volta ad Erin altre che non ho mai avuto il piacere di incontrare ma che sono diventate amiche di penna. Purtroppo S. quando l’ ho conosciuta era una persona solare, ironica, poi con il tempo e’diventata acida, dura con tutti, e’ diventata esattamente COME non voleva diventare! Non serviva una mail come quella….non serviva criticare le mie salite, le mie foto, le mie amiche di penna… bastava una telefonata o forse nemmeno quella… avrei capito comunque… avevo già’ capito da tempo che lei non era piu’ la S. che avevo conosciuta! posso solo dire peccato…
      in tedesco si dice ALles es ist gut wie es ist! grazie Girl ti abbraccio! sei una potenza

Rispondi

Fiorella Spagnoli Web Developer
disclaimer: Some pictures posted here are taken from the internet, they are not mine, just sharing what I love. If you have copyright over any of them, send me an e-mail and I will take it out.
Note some photos are edited nevertheless no copyright infringement intended.