Just a perfect moment…un libro a passo lento, Massimiliano Ossini “Il cammino della semplicità'”

Ci sono libri che ti prendono per mano con dolcezza e ti accompagnano in un cammino esplorativo verso te stesso e questo nuovo racconto di Massimilano Ossini mi ha, fin dalle prime righe, invitato  a riflessioni pacatamente intense. Mettersi in cammino, prendersi spazio e tempo per coltivare l’ essenziale e con esso sei tesori preziosi: la parola, l’attenzione, la meraviglia, l’ambiente, la poverta’, la semplicità’.

Leggendolo vi ho anche ritrovato Elena, la mia amica “camminatrice” che molte volte ha percorso il “Cammino de Santiago” e Milena una carissima lettrice ed amica di penna, saggia, introspettiva, colta e delicata.

Vi auguro una buona lettura per queste prime giornate di sole tiepido che fanno presagire  l’ arrivo della primavera.

@foto Snowinluxury da libro di Massimiliano Ossini

@foto teiera e copertina post Pinterest/web

13 Comments
  1. Cara Loredana in questo libro mi pare che ci siano tutti i presupposti per una lettura non solo rilassante e piacevole ma di grande attualità. Perché si fa un gran parlare di ciò che “dobbiamo” fare. Dobbiamo perché a dire qu che si deve fare è sempre qualcuno che non siamo noi, io vorrei e voglio fare ciò che che fa bene a me. Questo libro mi pare sia d’aiuto perché parla di semplicità e povertà termini usatissimi è vero ma che non rispondono mai alla realtà delle nostre azioni. Grazie per la condivisione. Buon fine settimana.

    1. Luisa sono certa che questo libro ti piacera’, e’ un racconto che si snoda in un cammino tra la natura, richiami a San Francesco, ricerca del silenzio. E’vero’quello che scrivi, c’e’ sempre qualcuno che ci invita a fare quello che dovremo o vorremmo? siamo costantemente sollecitati in questo senso e spesso perdiamo di vista quella semplicità’ anche nell’agire o come scrive Massimiliano Ossini nell’ usare le parole per comunicare.
      TU hai il dono di cogliere attraverso le tue foto e i tuoi pensieri che le accompagnano i dettagli della natura e della quotidianita’, dei sentimenti.
      Buona domenica e grazie di questo bel commento

  2. Bella idea, avevo già letto di Ossini Kalipè lo spirito della montagna e mi era piaciuto molto. Domani me lo compro subito.
    Grazie Lory

    1. Cecilia sono certa che ti piacera’ e in questo momento dove come mi scrivi sei “ferma da sport” ti farà’ compagnia in un percorso di approccio diverso anche alla fatica, al movimento. Un abbraccio lory

  3. Buongiorno cara Lory, grazie a te ho letto il primo libro, emozionante, Massimiliano Ossini, un ragazzo semplice, autentico, che ti coinvolge quando racconta la montagna, te la fa proprio vivere, un libro carico di grande umanità, dove l’amicizia, il rispetto per il prossimo , sono un tuttuno, con l’amore per la natura, per la vita! Un forte abbraccio! Buon weekend!♥️😘

    1. Maria Luisa io seguo ogni sabato, come te, Linea Bianca, e questo secondo libro e’ delicato, introspettivo, parla anche di San Francesco, un libro da leggere anche ai tuoi bimbi. un abbraccio forte e grazie del tuo affetto

  4. Cara Lory, eccomi con alcune righe di commento, scritte con la sincerità con la quale ti parlerei se fossimo sedute davanti a una tazza di tè.
    Mi piace la tua definizione di “riflessioni pacatamente intense”: è ciò che anch’io ricerco da un libro o dalle passeggiate silenziose in contemplazione della natura invernale.
    Mi ritrovo anche nel tuo modo di dedicarti alla lettura: ti prendi il tempo di sottolineare, annotare, “metabolizzare” ciò che leggi.
    Infine, come te avverto il bisogno di coltivare quella semplice essenzialità che consente di riscoprire l’eleganza e il conforto di ciò che ha sapore e dura nel tempo: per questo rileggo i tuoi post sul “pain perdu” o sul rito col quale inauguri ogni nuovo “cahier”.
    Un abbraccio, cara amica di penna, e grazie per le fin troppo generose parole espresse nei miei riguardi.

    1. Milena cara come sarebbe bello un tea assieme, una delle tue miscele speciali che sai scegliere con cura! in questi giorni sto leggendo molto, i miei libri tutti, sono vissuti, sottolineati, riletti (a parte certi romanzi leggeri adatti al periodo di Natale), in questi giorni appunto sto cercando di resettare la mia mente da pensieri ripetitivi, ricercando quel silenzio che porta alla scoperta di noi stessi e ci regala le risposte che spesso rincorriamo invano. Mi riempie di orgoglio sapere che rileggi i miei vecchi post, questo piccolo blog al quale dedico tempo ed amore continua grazie a lettrici come te.Grazie di cuore! Ti mando un caro abbraccio e buona domenica

    1. Io adoro Linea Bianca non perdo da anni una puntata. Ossini scrive bene, con garbo, porta a riflessioni semplici.Ti consiglio il primo libro “Kalipe” lo spirito della montagna, prima di leggere questo suo secondo. Buona serata

Rispondi

Fiorella Spagnoli Web Developer
disclaimer: Some pictures posted here are taken from the internet, they are not mine, just sharing what I love. If you have copyright over any of them, send me an e-mail and I will take it out.
Note some photos are edited nevertheless no copyright infringement intended.