Just a perfect outfit…la nuova Gucci Bamboo!

Nella storia del marchio, l’inconfondibile borsa Gucci con manico in bambù è stata reinventata in innumerevoli versioni, sempre nuova ma sempre fedele a se stessa, è diventata una delle borse più iconiche di sempre della maison Gucci.

La versione originale, ideata dal fondatore Guccio Gucci negli anni Cinquanta, fu subito apprezzata per il caratteristico manico in bambù, un elemento insolito per la moda del tempo, che conferì alla borsa un fascino esotico, irresistibile per quel periodo..

L’immaginario fashion a cui ha dato vita Lady Diana, attraverso i suoi look, ha superato indubbiamente la prova del tempo. Non a caso, Gucci ha appena ricreato una delle borse più amate dalla Principessa di Galles, rendendole omaggio con un design rinnovato e, ovviamente, il suo nome. Si tratta della tote bag con manico di bamboo presentata dalla maison nel 1991, che Diana amava portare con sé , dando vita a mise sportive, casual o dal tocco preppy.

La borsa in onore di Lady Diana è proposta nelle misure mini, piccola e media e in sette differenti colori: nero, bianco, cuoio naturale, verde smeraldo, rosso acceso, celeste e rosa pastello. Le fascette fluo rimovibili inoltre, presentano una fibbia il logo Gucci in lamina metallica color oro sul lato esterno, ma è inoltre possibile personalizzare la propria borsa con lettere e simboli astrologici in una gamma di lamine metalliche

Quella indossata oggi da me e’ la versione del 1991 originale vintage.

@ foto Pinterest/web

@ testo dal Web Vanity Fair e Vogue

7 Comments
  1. Stupenda borsa 👏👏👏👏👏..intramontabile e meravigliosa sempre..e sta sempre con tutto…
    Lory stilosissima👏..non sapevo fosse legata a lady D grazie d avercene parlato ..c e sempre da imparare da te😘

Rispondi

Fiorella Spagnoli Web Developer
disclaimer: Some pictures posted here are taken from the internet, they are not mine, just sharing what I love. If you have copyright over any of them, send me an e-mail and I will take it out.
Note some photos are edited nevertheless no copyright infringement intended.