Just a perfect moment… una giornata a Ginevra!

Un viaggio in treno di 11 ore  fino a Ginevra  via Innsbruck, per incontrare mio fratello, attraversando quasi tutta la Svizzera, con paesaggi che ricordano la favola di Heidi, tra prati verdi, laghi alpini, in lontananza il Cervino. Un soggiorno di un solo giorno nel quale concentrare mille cose, mille emozioni.

Sono arrivata a Ginevra nel tardo pomeriggio. L’ albergo  era con vista direttamente sul Lago Lamano o Lago di Givevra. Sono uscita subito a passeggiare per respirare l’ aria di questa città circondata dalla Alpi e dalle montagne della Giura che offre una vista spettacolare sul monte Bianco.

Ginevra e la sede centrale europea delle Nazioni Unite e della Croce Rossa, e centro nevralgico della diplomazia e del settore bancario. L’influenza francese è significativa ed è presente nella lingua, nella gastronomia e nei quartieri bohémien come Carouge.

Bellissimi i negozi del centro, soprattutto quelli di orologi e articoli di lusso.

Piccole pasticcerie che mi hanno riportata nell’ atmosfera del film Chocolat.

La mattina di venerdi’ siamo stati a Losanna a visitare la dimora di Charlie Chaplin, una residenza immersa in un parco lussureggiante, dove e’ stato anche creato un museo adiacente che ricostruisce scene di vita e film del famoso artista.

Ho assaporato appieno la mia giornata con la promessa di  ritornare per visitare in modo piu’ completo questa città’ dove si respira un’ aria francese, ma sopratutto dove ci sono ordine, pulizia, gentilezza, sicurezza nel muoversi anche di sera. Dove s’ incontrano persone eleganti, vestite in modo curato, dove si pranza in riva al lago.

Sono ripartita sabato mattina con il cuore pesante, perché gli abbracci di commiato sono sempre faticosi ed ho intrapreso il viaggio di rientro con mille immagini nel cuore.

(mio fratello ed io)

@foto Snowinluxury2018

12 Comments
  1. Credo che questo sia stato per te il viaggio del cuore, un viaggio tra i ricordi da trattenere e conservare per sempre dentro di te😍

    1. Luisa riesci sempre a comprendere le mie emozioni. E’stato un viaggio lungo, e un soggiorno troppo breve ma intenso di tante belle emozioni, racconti, confidenze, perché il dono piu’ prezioso dopo la salute sono gli affetti. grazie Luisa!

  2. Buon pomeriggio cara Lory, hai trasmesso mille emozioni! Penso sia stato un magnifico viaggio! Foto stupende!!!😘❤

    1. Maria Luisa è’ stato un mini viaggio, ma per me bellissimo! Ginevra è a mia misura! E rivedere mio fratello dopo un’ anno è’ stato molto bello!

  3. Viaggiare in treno mi ha sempre affascinato! Guardare scorrere dal finestrino mille paesaggi diversi, scambiare sorrisi e qualche parola con i nostri vicini di posto, andare alla carrozza ristorante per un pasto veloce. Trovo tutto ciò estremamente elegante e rilassante. Arrivare ed abbracciare tuo fratello deve essere stata la ciliegina sulla torta. Son felice per te di questo viaggio, non conosco Ginevra ma dalle foto sembra una città bella e ricca di tutto. Ragazza fortunata ! un bacio

    1. Gisella sono stata tanto felice di questo mini viaggi da sola, per me importante per molti aspetti ma sopratutto ho rivisto dopo un’ anno mio fratello! Vorrei è dovrei farlo più’ spesso.. Prendere ed andare… Imparare da te … Che stai per “volare” a NY ed inizi una nuovo splendida avventura! Io ragazza fortunata, si! Di avere tante persone che mi vogliono bene, e tu sei tra queste!!!❤️

  4. Bellissima città. Dalle foto mi sembra di capire che anche il clima non è particolarmente freddo, pur essendo nel cuore delle alpi. Devi voler molto bene a tuo fratello, in quella foto hai uno sguardo particolarmente dolce …mi ricordi Julie Andrews. grazie Lory

    1. Maria Cecilia! grazie!!! si, sono molto legata a mio fratello, lui ha 12 anni piu’ di me, c’è stato un tempo dove ci eravamo allontanati, dopo la morte di mamma, ci siamo ritrovati ed io con lui mi sento coccolata ed al sicuro! grazie a te del tuo affetto!

  5. incantevole la foto di te e tuo fratello… ci hai regalato emozioni attraverso le foto e le tue prole che come sempre danno vita ad una storia…
    Ginevra l ho visitata da piccola con la scuola e purtroppo non me la ricordo molto…ma vedendo questo post mi hai fatto venir voglia di tornarci!
    pensa Lory che sabato ero a Bolzano, la tua Bolzano, una gita veloce decisa all ultimo minuto, approfittando della mostra sui profumi a castel Mareccio (consigliata da Roberta charme and more) ….sarebbe stato bello incontrarti se fossi stata in città, mi avrebbe fatto piacere, finalmente…
    ti auguro un buon lunedi di sole…
    daniela

    1. Ma come eri a BOLZANO?????? non ci posso credere!! ci saremmo potute incontrare se solo ci fossi stata ma sono arrivata quasi a notte fonda con il treno da Brennero (12 ore da Ginevra!!) Sai che non ho visitato la mostra, sono una pigrona!! magari ci vado venerdì!! un abbraccio e buon mercoledi’ qui sole… a catinelle. NON NE POSSO PIU’ voglio la neve!!!

    1. Ginevra ti piacerebbe molto e poi è la vostra citta’ tua e di Ginevra, la tua dolcissima bimba (ormai una ragazzina)! buona giornata Roberta

Rispondi

Fiorella Spagnoli Web Developer
disclaimer: Some pictures posted here are taken from the internet, they are not mine, just sharing what I love. If you have copyright over any of them, send me an e-mail and I will take it out.
Note some photos are edited nevertheless no copyright infringement intended.