Just a perfect moment… Krapfen alle castagne!

Krapfen alle castagne

Dolce tipico altoatesino che si trova nei masi dove si fa a fare Toerggelen.
In Alto Adige, verso la fine della vendemmia, quando le foglie di vite ingialliscono, ha inizio il “Törggelen”, un’usanza secolare che gli abitanti del luogo chiamano “la nostra quinta stagione”. I colori autunnali invitano a passeggiare tra le vigne, i castagneti, i boschi e i pittoreschi paesi di montagna, concludendo l’itinerario con una tappa gastronomica. Al limitare dei castagneti e dei vigneti sorgono, infatti, i masi contadini e le aziende agricole che da inizio ottobre a fine novembre aprono le proprie stuben e accolgono i visitatori offrendo loro le specialità della cucina altoatesina. I piatti sono quelli della tradizione: i ravioli “Schlutzkrapfen”, i canederli, carne salmistrata e salsicce con crauti, le castagne arroste e i dolci krapfen, tutti fatti in casa e accompagnati dal “Siaßer”, il mosto d’uva, e dal vino nuovo. Questa tradizione popolare nacque dalla consuetudine di incontrarsi in cantina a fine vendemmia, per degustare assieme, tra vignaioli, venditori e amanti del vino, la nuova annata. Il termine “Törggelen“ deriva da “torggl“ (lat. torquere) e significa torchio, la pressa in legno per pigiare l’uva.

Mescolare la farina, il latte, lo zucchero, il burro, il lievito, i tuorli, il sale, la vanillina e il rum o la grappa fino ad ottenere un impasto omogeneo semifluido. Cuocere per circa 30 minuti le castagne con il latte, la panna, lo zucchero e un pizzico di sale. Successivamente passare il composto nel mixer e aggiungere del rum. Stendere la pasta con un mattarello fino ad ottenere una sfoglia alta circa 1 cm. Tagliare la sfoglia con degli stampini rotondi. Stendere la crema di castagne sopra l’impasto e piegare i cerchi in mezzelune. Premere bene sui bordi e lasciar riposare per ca. 20 minuti. Friggere nell’olio caldo e servire con zucchero a velo.

Ingredienti per 20 pezzi

Per la pasta:

  • 1 kg di farina di frumento
  • 500 ml di latte
  • 200 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • 50 g di lievito fresco
  • 6 tuorli
  • 20 g di sale
  • 2 bustine di vanillina
  • ½ bicchiere di rum o di grappa
  • scorza di limone

Per il ripieno:

  • 300 g di castagne cotte (cotte e senza buccia)
  • 300 ml di latte
  • 100 ml di panna
  • 80 g di zucchero
  • 2 cucchiai di rum
  • sale

@ ricetta https://www.genusslandsuedtirol.i

https://www.genusslandsuedtirol.it/it/cmspre/krapfen-alle-castagne/cmspre-recipe-199,44.html

@ foto Pinterest

@ testo iniziale https://www.suedtirol.info/it/esperienze/toerggelen

10 Comments
  1. Cara Lory ,
    Amo i dolci!
    Grazie infinite per la ricetta che preparerò,
    È proprio una coccola d’autunno 🥰
    Un abbraccio affettuoso

  2. Adoro castagne mio figlio questo wend e stato in montagna ha portato a casa 7 kili di castagne da fare subito questa ricetta

    1. Elisabetta allora devi anche fare il MOnte Bianco che io adoro ma che non faccio perche’ putroppo devo stare attenta a quando mangio le castagne… non proprio adatte alla mia pancia

Rispondi

Fiorella Spagnoli Web Developer
disclaimer: Some pictures posted here are taken from the internet, they are not mine, just sharing what I love. If you have copyright over any of them, send me an e-mail and I will take it out.
Note some photos are edited nevertheless no copyright infringement intended.