Just a perfect moment… un capuccino di brina!

Scrivo poco in questo giorni: mi mancano le idee quelle che confidavo mi portasse settembre con le giornate più rigide e quel desiderio di avvolgersi in capi morbidi ed invece e’ tornato prorompente un caldo anomalo che mi ha costretta, a riprendere capi che avevo già riposto nel cambio armadio, mettendo insieme alla meno peggio degli outfits che mi fanno sembrare una di quelle vecchie signore tedesche che passeggiano sul lungo mare di Jesolo: scarpa e pantalone leggero e giacca, vedi mai venisse a piovere!

Nel mio armadio autunnale fanno capolino i nuovi acquisti, i nuovi accessori che sono destinati ad aspettare freddi migliori per essere indossati.

Sono quindi lievemente infastidita, perché in primavera eravamo chiuse in casa saltellanti tra il pc e la cucina a causa della chiusura e quindi niente sfoggio di ” Spring outfits”, e adesso rischiamo di vederci rubare pure l’ autunno, sedute ai tavolini all’ aperto come fosse luglio inoltrato.

Vorrei un capuccino di brina da sorseggiare al mattino con l’aria frizzante striata di sole e colori giallo ocre, vorrei che la natura si prendesse cura di noi regalandoci l’ ordine e il ciclo naturale delle stagioni.

Felice meta’ settembre da Snowinluxury!

 

 

12 Comments
  1. ciao, da me va decisamente meglio. Le temperature sono scese e serve qualcosa di piu pesante della camicia, la copertina appoggiata sulla poltrona alla sera serve, la natura non ha ancora i rossi e i gialli che amo ma sono nell’aria e così sono contenta. Un abbraccio 🤗

    1. Girl, ho letto il tuo bellissimo post di settembre sul tuo blog.TI immagino al “Parco Centrale” con un dolce e una caffè caldo in mano passeggiare. Che ne dici di fare un salto anche nella nuovo boutique di SJP sono per me, ho visto che lei e’ sempre li’ che venga shoes!! vedi mai che la conosci e mi fai una foto!!! baci con affetto

  2. Lascio che tutto accada come ho detto più volte, lascio che tutto si prenda gioco di tutti, la realtà è che parte di responsabilità è nostra, purtroppo sono arrivata a questa triste conclusione. Vedo spalle voltate, stagioni che si sono scambiate di posto, noi nella confusione più totale, le incertezze sono la quotidianità. Io vivo giorno per giorno mi rifiuto di fare progetti e programmi a lungo termine. Mi spaventa!!!
    Buon settembre cara Loredana.

    1. Luisa che saggezza delicata la tua, io sono una romantica sognatrice, sogno le stagioni che avevamo un tempo, fatico ad adattarmi aln nuovo qualsiasi esso sia, e quindi un pochino soffro di tutta questa incertezza.Vedevo oggi la tua foto su IG dei banchi di scuola buttati nella discarica perché’ non conformi alle norme sul covid,mi e’ venuta una malinconia infinta. Guardo le foto della Marmolada ormai senza ghiaccio o quasi e provo uno struggimento interiore. Dovro’ adattarmi, lo so.. Progetti non ne faccio…nemmeno io.. come te pensare troppo in la’ mi spaventa. Un abbraccio e buon pomeriggio

  3. Cara Lory, qui fa un caldo incredibile, la natura sta soffrendo e tutto sta cambiando, per noi è difficile adattarsi a tutti questi mutamenti ma dobbiamo anche con fatica accettare e sperare che le stagioni tornino a fare il loro corso, tornare al mese di settembre, passeggiando nei bei viali alberati, con un tappeto di foglie gialle e rosse , come quando andavo a scuola!❤😘

    1. Maria Luisa sono in ritardassimo nel risponderti e nel frattempo stasera piove a dirotto, forse la principessa delle nevi ha accolto la mia richiesta e ha inviato un po’ di aria meno afosa. I colori stanno cambiando…piano piano si arriva ad ottobre e settembre e’volato in un soffio.. quasi

  4. Cara Lory, pur condividendo la preoccupazione per i cambiamenti climatici, accolgo l’invito della signora Luisa a lasciare che la vita accada, senza rigidità o piani prestabiliti.
    Ammetto che sono una principiante in questa attitudine ma credo che, perseverando, troverò quiete e saggezza; come un mantra, ripeto pertanto queste parole, che imprimono lentezza e consapevolezza al mio agire: umiltà, docilità, obbedienza.
    Un abbraccio e buona serata.

    1. Milena certo umiltà’, docilita’ ed obbedienza ed io aggiungo un pizzico di audacia nel nostro modo di essere verso noi stesse,prendoci cura di noi con un minimo di sano egoismo. Lasciare che che la vita si palesi certo, ma prenderla. per mano ed indirizzarla senza forzature su quello che desideriamo. ti abbraccio buona serata qui piove.

Rispondi

Fiorella Spagnoli Web Developer
disclaimer: Some pictures posted here are taken from the internet, they are not mine, just sharing what I love. If you have copyright over any of them, send me an e-mail and I will take it out.
Note some photos are edited nevertheless no copyright infringement intended.