Just a perfect Winter and Christmas time… racconto di Natale, il presepe di Rosanna!

 

Le casupole si stringevano l’ una all’ altra come vecchine infreddolite ed avvolte in scialli malconci ed il cielo spingeva per entrare in quel cortile dove le porte erano una attaccata all’ altra.

Con la neve caduta nottetempo era stata costruita una piccola montagnola sulla quale salire e scendere con il sederino che si sarebbe ben presto bagnato.

Rosanna era una bimba ingegnosa e con fogli di quaderno coloro’ e ritaglio’ per giorni per costruire un piccolo presepe di carta che si adagiava sul muschio raccolto nel bosco,  con lo stagno fatto di carta stagnola.

La osservavo incredula e ammagliata dalla sua manualita’, certamente Gesu’ Bambino avrebbe premiato tanta dedizione.

Era il presepe della speranza, della voglia di avere piccole cose quando invece la mangiatoia dei desideri rimaneva quasi sempre vuota o forse con accanto, la mattina di Natale, qualche mandarino e un piccolo torrone colloso.

Ma Gesu’ dimora nel piccolo come nel grande, dimora nell’ amore e nella fede.

Ricordo con dolcissima malinconia il presepe di Rosanna, noi bimbe di un mondo  circoscritto ad un cortile angusto, colorato solo dalla fantasia dei nostri giochi.

@foto Pinteresti Web

8 Comments
  1. Presepe della speranza..è una definizione bellissima di cui dovrebbe essere fatto questo nostro natale..molto bello questo tuo ricordo…la fantasia dei bambini è tra le migliori cose per cui ha senso vivere..dovremmo rimanere tutti un po bambini per mantenere sempre un po di quella fantasia tanto cara❤🧸

    1. Daniela cara i ricordi a volte arrivano, avevo rimosso Rosanna con il suo presepe di carta, avevamo forse 6 anni. Ma eravamo piene di sogni, di fede e di amore. Quella fede e quella credenza che mai come quest’ anno mi sembra non esserci

    1. grazie Elisabetta, sai a volte non è facile trovare nuovi spunti dopo quasi 10 anni di blog ed è grazie ai vostri commenti che trovo l’ energia e lo stimolo.

  2. Stupendo post cara Lory,
    Mi ha emozionata la frase “Gesù dimora nel piccolo come nel grande, nell’amore e nella fede! ” Parole meravigliose!
    Un saluto affettuoso a tutti, soprattutto ai bimbi❤

    1. MariaLuisa cara chissà se ti farebbe piacere leggere questo post si tuoi bimbi del catechismo! GrAzie del tuo affetto immutato ❤️❄️💖

Rispondi

Fiorella Spagnoli Web Developer
disclaimer: Some pictures posted here are taken from the internet, they are not mine, just sharing what I love. If you have copyright over any of them, send me an e-mail and I will take it out.
Note some photos are edited nevertheless no copyright infringement intended.