Just a perfect moment… una panchina per pensare!

E mentre il mondo è impegnato a chiedersi come sarà il matrimonio di Chiara (Ferragni), bravissima imprenditrice di se’ stessa che tuttavia su qualche sfumatura eccede non solo nel tingersi i capelli di rosa, ma anche pubblicizzando il #Leoncinomio, piccolo bimbo paffuto soprannominato dolcemente “patato” che temo da grande scappera’ in Antartide sperando che almeno li’ non ci sia connessione internet!!

E mentre la città di riempie sempre piu’ di outfits inguardabili, dove spiccano ciabatte e canottiere, mi sono seduta una panchina per riflettere, se cioè che ci circonda non sia un circo di bassa qualità, dove tutto deve essere esibito, senza regole,  senza remore, a volte con poco  rispetto.

Un tempo si chiamava “la buona creanza” ed era il modo per definire non solo le buone maniere, ma anche il modo di porsi, di salvaguardare la propria sfera privata, di essere educati verso gli altri, ma principalmente verso se’ stessi.

Una panchina per pensare, mentre l’ estate sta passando e nelle vetrine fanno già capolino i primi capi autunnali.

@fotoSnowinluxury 2018

@fotoCarmenvonHanspeter2018

12 Comments
  1. Non mi piace vedere i primi capi autunnali quando io devo ancora iniziare il mio shopping estivo!
    Questa fretta, questa corsa sempre più vertiginosa della moda imposta dai ritmi commerciali, mi sembra una grave perdita, perché non ci consente di vivere secondo i ritmi delle stagioni, cosa secondo me molto più importante dell’accaparrarsi i capi più nuovi in anteprima. Sei d’accordo?

    1. Ciao hai ragione, tutto va troppo di fretta, purtroppo io ho ceduto al primo acquisto autunnale perché’ come leggerai nel nuovo post fatico un po’ a farmi piacere l’ estate a causa del caldo assurdo! È’ anche vero che le prime vetrine autunnali propongono le cose più’ accattivanti! Però forse… Si sta esagerando a proporre l’ inverno gia’ ai primi di luglio! Grazie del tuo bel commento! Buon fine settimana!

  2. condivido le tue riflessioni …oggi mia figlia di 24 anni tornando a casa dall’università si meravigliava di come certe sue compagne si sono presentate all’esame: infradito, pantaloncini cortissimi e canotta.. mah! grazie Lory

    1. Maria Cecilia, anche in uffici ogni tanto fanno capolino scollature e pants da mare e io resto senza parole, pensando alle nostre mamme che non uscivano da casa senza collants e senza guanti anche in estate! Felice fine settimana!

  3. Poi seguiranno stagioni e stagioni di spose con addosso abiti che emuleranno il suo… Che avrà di speciale sta ragazza alla quale auguro in ogni caso un felice matrimonio…riguardo agli outfit in citta concordo, ma in parte, nel senso che dipende molto da dove si abita…credimi Lory…da me si muore di caldo umido e afoso…anche la signora più fine ed elegante cede al piede nudo con ciabattina magari di pelle e graziosa, ma la mette…conosco le tue zone e so che da voi il caldo è asciutto, senza umidità e alternato a giornate più fresche, sei fortunatissima!

    1. Silvia cara, Chiara è stata capace d’ inventarsi il nulla… Foto… Outfits etc è un brand! A lei invidio solo certe borse di hermes 😀😀😀😝 per il resto mi sembra tutto troppo di tutto, sopratutto ultimamente! A Bolzano il caldo e’ assurdo perché la città purtroppo si trova in una conca!io cerco di non lasciarmi andare troppo al look da spiaggia ma in giro si vede di tutto! Grazie Silvia per il tuo commmento!

  4. Buongiorno Lory, non posso aggiungere altro a quello che hai scritto! Condivido pienamente! I veri valori, rispetto ed educazione sono all’ultimo posto! Io li metterei all’inizio del vocabolario!….. L’immagine della panchina e’ meravigliosa!!!!Buon weekend 😘 un abbraccio forte forte 💚 Saluti a tutte le lettrici 😍

    1. Maria Luisa la panchina si trova in uno dei percorsi di corsa che preferisco, tutto all’ ombra e con il rumore di una cascata che scende dalla montagna! Un abbraccio e buon fine settimana!

  5. Che commento posso lasciarti? Avete già detto tutto quello che penso anch’io. Ho orrore di tutto. Belle fotografie, buon fine settimana Loredana.

    1. Luisa, so che sei come me sensibile, lo leggo dalle tue frasi, lo percepisco dalle tue foto e ti ringrazio del tuo affetto. Voi tutte voi, mi fate sentire meno sola, perché ci sono due tipi di solitudine, quella cercata su una cima e durante una salita, quella che invece ci viene agita attraverso l’ indifferenza. Un abbraccio lori

Rispondi

Fiorella Spagnoli Web Developer
disclaimer: Some pictures posted here are taken from the internet, they are not mine, just sharing what I love. If you have copyright over any of them, send me an e-mail and I will take it out.
Note some photos are edited nevertheless no copyright infringement intended.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: